Riaperto dopo sisma 2012 Teatro Medolla

Emilia Romagna
bologna

La ricostruzione della struttura è costata 690.000 euro

(ANSA) - BOLOGNA, 9 DIC - Inaugurato a Medolla, nel Modenese, il Teatro Comunale 'Facchini', ristrutturato dopo i danni arrecati dal del sisma del 2012. Al taglio del nastro, con il sindaco Filippo Molinari, il presidente della Regione Emilia-Romagna e commissario per la Ricostruzione, Stefano Bonaccini, e l'assessore regionale alle Attività Produttive, Palma Costi. Il 'Facchini' - che risale al 1923 - è il primo teatro storico che riapre i battenti nella zona del sisma, dopo la chiusura dovuta ai forti danneggiamenti. Il progetto di recupero è costato oltre 690.000 euro, di cui circa 300.000 finanziati dalla Regione. "Dopo il palazzetto dello sport, inaugurato a maggio - osserva Bonaccini in una nota - torna alla sua piena funzionalità anche il teatro storico della città: una comunità che ritrova sempre di più la propria identità e un altro tassello in una ricostruzione che, con i centri storici, sta procedendo con efficacia ormai in ogni settore".
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.