Anziani maltrattati, 4 arresti a Rimini

Emilia Romagna
@ANSA
aefbc7469518553b60a8e82cdf86afd8

Cc documentano oltre 100 episodi di vessazioni su pazienti

Dalle prime ore dell'alba i carabinieri della compagnia di Rimini stanno dando esecuzione a cinque misure cautelari, di cui quatto arresti domiciliari e un divieto di avvicinamento, a carico di altrettanti soggetti ritenuti responsabili di reiterati maltrattamenti nei confronti di cinque ultraottantenni, ricoverati presso una casa di cura a Rimini.

I carabinieri di Rimini, coordinati dal sostituto procuratore della Repubblica, Davide Ercolani, grazie a intercettazioni telefoniche e video-ambientali hanno documentato oltre cento episodi di vessazioni fisiche e morali posti in essere da cinque soggetti, di cui quattro operatori socio sanitari, nei confronti dei degenti, invalidi e non autosufficienti, che erano stati loro affidati. 

Durata quattro mesi, l'indagine è partita dalla denuncia di una ex dipendente che dopo essersi licenziata è corsa a denunciare quello che aveva visto fare agli operatori della struttura. Insulti, pugni, anziani lasciati soli per ore tra gli escrementi, tutto documentato dai video dei carabinieri. Ai domiciliari sono finiti un 78enne di Chieti con precedenti, una 38enne peruviana, una 51enne riminese operatrice sociosanitaria e una 51enne di origine georgiana operatrice socio sanitaria.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.