Editoria, Piazza Grande compie 25 anni

Emilia Romagna
bologna

Nuova veste grafica e distribuzione capillare per la rivista

'Piazza Grande', il primo giornale dedicato alle persone senza fissa dimora in Italia, compie i suoi primi 25 anni tornando con una veste completamente rinnovata: un nuovo formato, che abbandona il classico tabloid, una nuova veste grafica con l'introduzione dei colori e una distribuzione capillare in tutta Bologna, dove la rivista ha cominciato a uscire nel 1993, venendo imitata in tutto il resto del Paese. Resta, però, invariata la filosofia: l'attenzione agli ultimi, in particolare a senzatetto e migranti, con approfondimenti su temi d'attualità, come il decreto sicurezza e il daspo urbano, e ampio spazio alle esperienze di accoglienza sul territorio bolognese.

A collaborare anche gli ospiti delle strutture a bassa soglia di Bologna, con l'aiuto e il contributo degli operatori sociali della città. Alla rivista ci si potrà abbonare (da 40 a 60 euro) o la si potrà acquistare da venditori 'autorizzati', riconoscibili dalla pettorina di Piazza Grande, al prezzo simbolico di 2 euro.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.