Il satellite Eseo in orbita, progettato da studenti

Emilia Romagna
@ANSA
a93c07ccb77eb7bb86a81ab69d6586d7

Sviluppato da 10 atenei europei con l'Agenzia spaziale italiana

Il satellite Eseo (European Student Earth Orbiter) è stato lanciato con successo nello spazio e ha raggiunto l'orbita terrestre. Nato grazie a un'iniziativa dell'Agenzia spaziale europea (Esa), Eseo è stato interamente progettato e costruito da studenti di dieci università europee, tra cui, per l'Italia, l'Università di Bologna.

Il lancio è avvenuto il 3 dicembre alle 19.32 (ora italiana) dalla Vandenberg Air Force Base in California. Il satellite era a bordo del vettore SpaceX Falcon 9 nell'ambito della missione SpaceFlight SSO-A SmallSat Express. Il centro di controllo missione di Eseo è ospitato dal Campus di Forlì dell'Università di Bologna. Allo sviluppo di Eseo hanno lavorato più di 600 studenti e tutti i componenti ideati dai team (compresa la piattaforma del satellite) sono stati assemblati in Italia da Sitael, azienda specializzata in progetti spaziali che alcuni anni fa ha incorporato ALMASpace, società nata come spin-off dell'ateneo bolognese.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.