Il pianista Volodin a Bologna

Emilia Romagna
@ANSA
85fb6b1fb287b3ec4c000a1e8f3e4072

Dopo l'indisposizione di Andsnes, il 3/12 al Manzoni

A causa di un'improvvisa indisposizione, il pianista norvegese Leif Ove Andsnes ha cancellato il suo recital pianistico per i concerti di Musica Insieme di Bologna. Al suo posto, la Fondazione ha chiamato un altro pianista di fama internazionale, il russo Alexei Volodin: e dunque il 3 dicembre all'Auditorium Manzoni alle 20.30 si potrà ascoltare un programma tutto dedicato a Sergej Rachmaninov. Balzato all'attenzione internazionale dopo il trionfo al Concorso internazionale Géza Anda di Zurigo, Volodin sarà interprete delle due uniche Sonate per pianoforte del compositore russo, quella in re minore Op. 28, completata nel 1907, "naturalmente selvaggia e come infinita", e quella in si bemolle minore Op. 36, composta invece nel 1913 e rivisitata nel '31 per 'asciugarla' e ridurne le estreme difficoltà tecniche.
    Nella seconda parte Alexei Volodin proseguirà con i Sei Moments Musicaux Op. 16, scritti a ventiquattro anni e intrisi delle struggenti suggestioni memori degli amatissimi Chopin e Ciajkovskij.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.