La riminese Scm acquista l'americana Dms

Emilia Romagna
bologna

Specializzata in tecnologie per materiali plastici e compositi

(ANSA) - BOLOGNA, 23 NOV - Il gruppo riminese Scm, produttore di macchine e componenti industriali per la lavorazione di legno, plastica, vetro, pietra, metallo e materiali compositi ha acquisito la statunitense Dms Diversified Machine Systems, azienda di Colorado Springs specializzata in tecnologie per la lavorazione di materiali plastici e compositi. "L'aggiunta di Dms - spiega in una nota Andrea Aureli, amministratore delegato di Scm Group - amplia in maniera importante e strategica la nostra offerta di prodotti e servizi garantendo ai nostri clienti accesso a una più vasta gamma di soluzioni tecnologiche con maggiori opportunità di efficienze produttive e un miglior ritorno dell'investimento".
    Il gruppo Scm conta su 4.000 dipendenti e un fatturato di 700 milioni di euro, l'americana Dms su 120 dipendenti e un fatturato di 30 milioni di dollari. Alla fine di luglio del 2017 Scm aveva acquisito il 51% della tedesca Hg Grimme, sempre nel campo delle macchine per la lavorazione di materiali plastici e compositi.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.