Uno Bianca, tesi sui killer diventa un libro

Emilia Romagna
@ANSA
da8b7e709e3eb490f918ff11681766b6

Il lavoro di Karen Bergami presentato il 21 novembre a Bologna

La tesi di criminologia sulle personalità di Fabio e Roberto Savi diventa un libro. L'autrice, Karen Bergami, presenterà 'Spari illegali dalla Uno Bianca' (Pendragon) mercoledì 21 novembre alle 18 a Bologna, alla libreria Ubik in via Irnerio. All'incontro interverrà Valter Giovannini, sostituto procuratore generale presso la Corte di appello: il magistrato, come pubblico ministero, coordinò le indagini e condusse l'accusa sui delitti bolognesi del gruppo criminale composto per lo più da poliziotti, che seminò una scia di sangue, 24 morti e 100 feriti tra il 1987 e il 1994.

Nel lavoro di Bergami, 29 anni, sono analizzati i profili dei due leader della banda. Roberto Savi è descritto come un 'cobra', "psicopatico, calcolatore, freddo, manipolatore, incantatore". Fabio è invece un 'pitbull', "sociopatico, istintivo", uno che "risponde agli attacchi e agisce per frustrazione".
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.