Scuola chiusa per caccia al cinghiale

Emilia Romagna
@ANSA
a71667d6d4e5c65c69ab3ef70233577f

Il Comune di Mondaino: 'a tutela dell'incolumità'. Ma gli animalisti ribattono: 'è un'azione inutile'

Niente lezioni oggi a Mondaino, nel Riminese, causa cattura di cinghiali. Lo ha deciso il sindaco del comune romagnolo che, con una ordinanza, ha stabilito la chiusura per l'istituto comprensivo cittadino e le zone limitrofe dalle 8 alle 17, così da permettere la cattura o l'abbattimento di cinghiali selvatici "a tutela della pubblica e privata incolumità".
    La presa di posizione è legata al fatto, si legge nell'ordinanza, che "negli ultimi mesi si sono moltiplicate le segnalazioni relative alla presenza di cinghiali sia in zone limitrofe al centro abitato sia nelle aree di campagna, con avvistamenti anche nelle zone adiacenti l'Istituto Scolastico Comprensivo". Tanto da autorizzare una battuta da parte della Squadra di braccata 'Solengo della Valconca'.
    Cosa che non è piaciuta all'associazione ambientalista 'Basta Delfinari'. Si chiudono "le scuole - scrive sulla sua pagina Fb - per far posto a un'azione armata a ridosso del paese, completamente inutile e controproducente".
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.