Arrestato in Spagna l'ex compagno di cella di Igor

Emilia Romagna
@ANSA
77f9a0cdc0ef0c408ddfc88c1b86d87b

Per cumulo pena e essersi sottratto ai servizi sociali

Luigi Scrima, 39enne di Lugo ex compagno di cella in Italia di 'Igor il russo', è stato arrestato in Spagna. Ne dà notizia l'edizione ravennate del Resto del Carlino. Nei suoi confronti è stato eseguito un mandato di arresto europeo chiesto dalla Procura di Ravenna. Due le circostanze che hanno portato al provvedimento: un cumulo di pena di un anno e otto mesi per vecchie vicende e l'essersi sottratto all'affidamento in prova ai servizi sociali, varcando il confine e andando nella zona di Valencia, nei giorni della fuga di Norbert Feher.

Il killer, latitante per otto mesi, venne arrestato a metà dicembre sempre in Spagna, ma in Aragona. A giorni Scrima, difeso dall'avvocato Pierluigi Barone, in contatto con i legale d'ufficio spagnolo, dovrebbe essere consegnato alla Polizia italiana. Nei mesi scorsi in un'intervista raccontò di essere divenuto una sorta di "esca" per la cattura di Igor, ma disse di non essere mai stato suo complice, né di sapere dove fosse il serbo durante la latitanza.

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.