A teatro la Leningrado di Shostakovich

Emilia Romagna
bologna

Jared McNeill, allievo di Peter Brook, lo porta a Parma e Assisi

(ANSA) - PARMA, 8 NOV - La storia della Sinfonia n.7 'Leningrado' scritta da Shostakovich nel 1941, durante l'assedio tedesco alla città russa, devastante episodio della Seconda Guerra Mondiale: la racconta The Conductor, adattamento teatrale dal romanzo di Sarah Quigley messo in scena da uno degli allievi più promettenti di Peter Brook, Jared McNeill. Lo spettacolo arriva in Italia prodotto da Teatro Due di Parma, dove sarà il 10 e 11 novembre, prima che vada ad aprire la stagione del Teatro degli Instabili di Assisi (Perugia), il 15 novembre, in collaborazione con La Mama Umbria. In scena Joseph Skelton e Deborah Wastell, con le musiche di Shostakovich suonate dal vivo da Daniel Wallington, lo spettacolo (in inglese, sopratitoli in italiano) è una "storia di speranza - recita una presentazione - e di fede resistente": il compositore scrisse la sinfonia e Karl Eliasberg, direttore di un'orchestra radiofonica, la diffuse tenendo uniti i musicisti affamati e affaticati, in una città dove i corpi venivano ammassati nelle strade.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.