A Parma mostra Avanguardie in Germania

Emilia Romagna
@ANSA
ed4d0f4602d65aeec89ca1f17668bd93

Quaranta opere dal 10 novembre al Palazzo del Governatore

Sono circa 40 le opere che saranno esposte al Palazzo del Governatore di Parma dal 10 novembre al 24 febbraio nella mostra "Dall'Espressionismo alla Nuova oggettività. Avanguardie in Germania", a cura di Lorand Hegyi e Gerhard Finckh, organizzata da Solares Fondazione delle Arti in collaborazione con il Von Der Heydt Museum di Wuppertal.

Presenti i maggiori rappresentanti di questa corrente artistica che si è sviluppata in Germania nei primi del Novecento, da Kirchner a Nolde, da Jawlensky a Macke, da Kandinskij a Marc. Il percorso espositivo parte da alcuni capolavori provenienti dalla cerchia dei gruppi di artisti del 'Die Brucke' a Dresda e del 'Der Blaue Reiter' a Monaco, e di 'Der Sturm', rivista berlinese, e prosegue negli anni del primo Dopoguerra, che vedono sorgere una nuova visione estetica rappresentata dal movimento della Nuova oggettività. L'esposizione è stata inserita tra gli eventi dell'Anno europeo del patrimonio culturale 2018 coordinato dal Mibac.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.