Maltrattano mogli, denuncia e un arresto

Emilia Romagna
bologna

Il primo caso a Piacenza, il secondo nel Reggiano

(ANSA) - BOLOGNA, 2 NOV - Due casi di maltrattamenti in famiglia si sono conclusi con una denuncia e un arresto, a Piacenza e a Bibbiano, nel Reggiano. In entrambe le vicende a subire vessazioni e violenze sono state, per anni, le mogli di un 47enne e di un 50enne, i cui comportamenti sono stati bloccati dall'intervento dei Carabinieri cui le due donne si sono rivolte.
    A Piacenza i militari hanno denunciato per stalking e maltrattamenti in famiglia un 47enne dopo che la moglie ha trovato il coraggio di raccontare 16 anni di violenze psicologiche e fisiche, mai rivelate prima per il bene della figlia, oggi maggiorenne. Nei confronti dell'uomo è stato disposto anche divieto di avvicinamento alla famiglia.
    Nel Reggiano, invece, un 50enne è stato arrestato a seguito della condanna a un anno e 8 mesi di reclusione, pronunciata con rito abbreviato, dopo che l'uomo era stato denunciato con l'accusa di maltrattamenti continuati in famiglia dopo anni di soprusi, minacce, offese e violenze nei confronti della consorte.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.