Guidava ubriaco e morì amico: denunciato

Emilia Romagna
bologna

L'incidente stradale avvenne tre settimane fa nel Bolognese

(ANSA) - BOLOGNA, 27 OTT - I Carabinieri hanno denunciato per omicidio stradale un 30enne marocchino residente a Cento (Ferrara), ritenuto responsabile dell'incidente che la notte dell'8 ottobre scorso, ad Argelato nel Bolognese, era costato la vita a un suo amico, il 33enne romeno Joan Mihalyi. L'uomo era morto sul colpo dopo essere stato sbalzato fuori dalla sua Bmw 320, finita fuori strada e capovolta, mentre l'amico che viaggiava con lui si era salvato. I militari hanno scoperto che a guidare l'auto non era il romeno rimasto ucciso, come riferito inizialmente dal superstite, ma lo stesso marocchino che, dagli esami, era risultato ubriaco. Il 30enne è stato denunciato, oltre che per omicidio stradale, anche per guida in stato di ebbrezza e senza patente, che gli era stata sospesa fin dal 2014. I due amici tornavano da una festa di compleanno.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.