Pm dei minorenni, 'è azzardato parlare di Fight Club'

Emilia Romagna
@ANSA
955485b7e327dfdd3108539d20b5dd39

'Non ci sono lesioni gravi o querele di persone ferite'

"Non vi sono lesioni gravi o querele di persone ferite. L'enfasi è data dall'annuncio sui social, per cui molti curiosi accorrono. L'accostamento al Fight Club mi sembra poco appropriato, o azzardato". Lo dice il procuratore per i minorenni di Bologna, Silvia Marzocchi, interpellata dall'ANSA sulle 'risse su appuntamento', la pericolosa moda tra ragazzini a Piacenza. Sabato scorso sono stati 63 i giovani identificati dalla Polizia.
    "Si tratta di più risse, o presunte tali dovendosi svolgere indagini, avvenute in giorni diversi, che vedono contrapposti gruppi composti, ciascuno, da maggiorenni e minorenni", spiega la responsabile della Procura per i minori, che ha competenza sull'Emilia-Romagna.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.