Auto bruciata, tradito dalla carta igienica

Emilia Romagna
@ANSA
984002b84cd8625c9f61c98c30d08835

I carabinieri identificano nel Reggiano responsabile del rogo

E' stato tradito dai ricami geometrici della carta igienica: così i carabinieri hanno identificato e denunciato l'autore dell'incendio di un'auto a Sant'Ilario d'Enza, in provincia di Reggio Emilia, la notte del 17 ottobre. I militari, durante i rilievi, avevano infatti sequestrato alcuni pezzi di carta con cui era stato appiccato il fuoco, tramite un liquido infiammabile. Le indagini si sono focalizzate su un giovane sospettato e, dopo alcuni controlli, sulla sua macchina è stato trovato proprio un rotolo di carta con la stessa trama ricamata di quella sul rogo. Una volta convocato in caserma col suo avvocato, il ragazzo ha ammesso le proprie responsabilità. Si tratta di un 25enne reggiano, incensurato che ha confessato di aver compiuto il gesto come atto di ritorsione nei confronti del figlio della 48enne proprietaria della Ford Focus bruciata, per il quale nutriva da tempo motivi di rancore. Infine è scattata la denuncia alla procura con l'accusa di danneggiamento a seguito di incendio.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.