Zuppi: costruiamo ponti senza pregiudizi

Emilia Romagna
@ANSA
d6ac0ecce156231472eff2978b87c545

Vescovo di Bologna alla preghiera che chiude evento di S.Egidio

(ANSA) - BOLOGNA, 16 OTT - "Siamo in cammino per costruire ponti. Diventiamo uomini del cielo costruendo ponti, liberandoci dai pregiudizi, guardando tutti con simpatia, tendendo la mano anche a colui che non sappiamo se la stringerà". Così monsignor Matteo Maria Zuppi, arcivescovo di Bologna, ha iniziato la sua meditazione in occasione della preghiera dei cristiani, nella Cattedrale di San Pietro, uno degli eventi conclusivi della manifestazione 'Ponti di pace' organizzato dalla Comunità di Sant'Egidio. Da domenica, ai diversi eventi e seminari in città, hanno partecipato oltre trecento leader di tutte le religioni, umanisti e giovani. "Niente é impossibile per chi ha fede - ha aggiunto Zuppi - ci sono tante sirene di guerra, continuiamo a costruire ponti anche se adesso vediamo rive lontane.
    Proseguiamo il cammino, spezzando il pane questo si moltiplica.
    Ognuno per la sua vis, facciamo emergere il meglio di noi".
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.