Anpi, vietare corteo Predappio il 28/10

Emilia Romagna
@ANSA
528b98cb1b37c3a28885aeeada320f4a

'Consentire celebrazione marcia su Roma significa violare Carta'

"Celebrare la marcia su Roma e Benito Mussolini vuol dire celebrare il fascismo. Consentire la celebrazione della marcia su Roma e di Mussolini significa disattendere e violare il dettato della Costituzione". Con questa motivazione l'Anpi, l'Associazione nazionale partigiani d'Italia, chiede alle autorità forlivesi di vietare il corteo previsto a Predappio, paese natale di Benito Mussolini, nel giorno della ricorrenza della marcia su Roma, il 28 ottobre.
    La richiesta è formalizzata dall'avvocato Emilio Ricci, legale dell'Anpi, in una lettera inviata per conto della presidente Carla Nespolo a prefetto e questore di Forlì-Cesena, al sindaco di Predappio e alla procura forlivese.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.