Muore schiacciato dal proprio furgone a Bologna

Emilia Romagna
@ANSA
7c4c8ce64bd86c024ea63d0cd3e2cf78

Avrebbe ceduto il freno a mano, inutili i soccorsi del 118

Un uomo di 66 anni è morto a Bologna dopo essere rimasto schiacciato fra il proprio autocarro e il muro del ponte di via Stalingrado. L'incidente è avvenuto poco dopo le 8 in via Zago, dove la vittima aveva parcheggiato il mezzo, probabilmente per fare alcune consegne. Dalla prima ricostruzione, il freno a mano avrebbe ceduto proprio mentre l'uomo era alle spalle del veicolo, che si è spostato schiacciandolo contro al muro del ponte. Inutili i soccorsi del 118. Sul posto per i rilievi è intervenuta la Polizia Municipale. Si chiamava Gino Bergonzoni e fu sindaco di
Granarolo dell'Emilia dal 1985 al 1992. 
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.