Seggi aperti in regione, si vota per sette fusioni di Comuni

Emilia Romagna
@ANSA
92fd8d31c157d66d349c95e7d40c1e8a

I cittadini chiamati ad esprimersi, seggi aperti fino alle 23

Domenica al voto per 14 comuni dell'Emilia-Romagna i cui cittadini saranno chiamati a esprimersi con referendum consultivi sulle eventuali fusioni comunali, che porterebbero alla nascita di sette nuovi comuni al posto dei precedenti 14. Le possibili fusioni sono quelle di Formignana con Tresigallo e Berra con Ro (Ferrara); Castenaso con Granarolo dell'Emilia e Baricella con Malalbergo (Bologna); Colorno con Torrile e Mezzani con Sorbolo (Parma); Lama Mocogno e Montecreto (Modena).
    I cittadini dei comuni coinvolti potranno esprimere il loro sì o il loro no sull'ipotesi di fusione e scegliere quale tra i nomi possibili preferirebbero in caso di esito positivo. I seggi sono aperti dalle 7 alle 23.
   

Bologna: I più letti