Badante ubriaca aggredisce i datori lavoro

Emilia Romagna
@ANSA
943ab3dc12268b840c4a2e20228ea818

Arrestata a Rimini. Dalla donna, schiaffi, graffi e sputi

Ubriaca, prima ha litigato e aggredito i datori di lavoro. Poi ha colpito anche i poliziotti, intervenuti per placarla. Protagonista una badante di 44 anni, arrestata a Rimini per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, reato per il quale sarà giudicata domani mattina con rito direttissimo.
    La Polizia è intervenuta ieri sera alle 23 in via Gamba, dove era stata segnalata un'accesa discussione tra i familiari di un'anziana e la badante straniera che da poco tempo l'assisteva sostituendo la 'titolare'.
    La donna ieri sera non era arrivata alle 22, come da accordi, ma più tardi e completamente ubriaca. Prima avrebbe aggredito la figlia dell'anziana, con schiaffi e graffi al viso, rovinandole anche i pantaloni, poi ha sputato in faccia al marito e ha tentato di colpirlo con il ferro da stiro. E anche quando sono arrivati gli agenti, ha continuato a inveire, cercando pretesti per arrivare allo scontro fisico. I poliziotti l'hanno contenuta e l'hanno portata in strada, non senza fatica.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.