Pizzarotti: alle regionali serve una figura come Zedda

Emilia Romagna
bologna

'Sindaco di Cagliari è competente e libero dai partiti'

(ANSA) - IMOLA (BOLOGNA), 6 OTT - "Parlare di programmi per i territori e non di nomi. Il balletto dei nomi che ho visto in questi giorni sui quotidiani non ci interessa". Così il sindaco ex 5s di Parma, Federico Pizzarotti, dopo la ricandidatura alla presidenza dell'Emilia-Romagna, in vista delle regionali 2019, del governatore Pd, Stefano Bonaccini, che per l'occasione ha parlato di un "campo largo" senza escludere la formazione di Pizzarotti.
    Inaugurando la prima sede del suo nuovo partito Italia in Comune - a Imola, città simbolo perché alle amministrative il centrosinistra è stato battuto dal M5s - Pizzarotti ha parlato di "dialogo" tra forze che condividono "principi e valori" come in Sardegna, con "la candidatura di Massimo Zedda, sindaco di Cagliari, una figura competente e istituzionale e soprattutto libera dai partiti". "Non escludiamo - ha precisato - che la stessa operazione fatta in Sardegna da Italia in Comune possa essere fatta anche in Emilia-Romagna": un 'passo nuovo' contro "destre" e "populismo dei 5 Stelle".
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.