A Rimini 20 anni di Mondo Antico

Emilia Romagna
@ANSA
64eee97c2bdbe937968f1c4a8df21022

Edizione 2018 del festival guardando a celebrazioni malatestiane

(ANSA) - BOLOGNA, 3 OTT - Edizione numero 20 per il Festival del Mondo Antico, nato nel 1999 come 'Antico/Presente'. 'Tra Oriente e Occidente. Dialoghi nel tempo' è il titolo dell'edizione 2018, dal 12 al 14 ottobre, che, nell'anniversario della morte di Sigismondo Pandolfo Malatesta, chiude le celebrazioni malatestiane.
    Un tema di ampio respiro, quello dei rapporti est-ovest, che attraversa tutta la storia europea connotando anche l'epoca di Sigismondo, personaggio simbolo di un mondo che, alla metà del Quattrocento, si accingeva a cambiare radicalmente. Il traguardo raggiunto con questa edizione suggella il valore dalla manifestazione che ha sempre coinvolto un folto pubblico, accendendo luci sul distretto 'dell'antico' di cui Rimini è capoluogo, in un'originale lettura del lontano passato quale presupposto per interpretare il mondo contemporaneo.
    Una full immersion in un itinerario di più giornate di taglio sia scientifico che divulgativo con esperienze diversificate nel linguaggio e nelle forme di comunicazione.
   

Bologna: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.