Insediato nuovo questore Brindisi, 'appetiti criminali su Pnrr'

Puglia
174e786f5cdde9fdd0291b994e4775d1

Annino Gargano prende il posto di Rossi

ascolta articolo

(ANSA) - BARI, 20 APR - "Massima attenzione sui fondi che giungeranno dal Pnrr affinché nel territorio brindisino non diventino preda della criminalità". Lo ha detto il neoquestore di Brindisi, Annino Gargano, nel giorno del suo insediamento nel capoluogo messapico. Gargano prende il posto di Ferdinando Rossi, divenuto questore a Foggia. "Sono contento di tornare in Puglia", ha detto Gargano. "Ho avuto modo, a capo della Squadra mobile di Lecce - ha poi aggiunto - di seguire da vicino le dinamiche delinquenziali che caratterizzano la criminalità organizzata ed in particolare la Sacra Corona Unita". "Occorre così un lavoro quotidiano, anche in un territorio ad alta vocazione turistica come quello brindisino", ha proseguito Gargano.
    A proposito della vocazione turistica della città e del territorio, il nuovo questore ha evidenziato che "bisogna essere attenti alle varie fenomenologie e all'attenzione che la criminalità può avere nei confronti di ogni manifestazione economica", fra cui appunto "il mercato del turismo". "Entro a far parte di una squadra Stato - ha concluso Gargano - che a Brindisi e nella sua provincia ha dimostrato il suo enorme valore". (ANSA).
   

Bari: I più letti