Bimba 2 anni operata a Bari per malformazione congenita piede

Puglia
6a673f9587fee0d52d971fe0bc3edde1

Lavoro congiunto ortopedici pediatrici e chirurghi plastici

ascolta articolo

(ANSA) - BARI, 16 FEB - Ortopedici pediatrici e chirurghi plastici insieme in sala operatoria all'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari per la correzione di una grave malformazione congenita dei piedi di una piccola paziente. Si tratta del primo intervento di questo genere in Puglia e della prima seduta operatoria congiunta tra i professionisti delle due differenti unità operative. La bambina di 2 anni, proveniente da fuori regione, che ha festeggiato il suo secondo compleanno in ospedale proprio nel giorno dell'intervento chirurgico, è stata operata per una macrodattilia (dita molto grandi) del primo e secondo dito del piede destro, che gli causava problemi di deambulazione e difficoltà nella vita di tutti i giorni, non riuscendo nemmeno a indossare le scarpe. L'intervento chirurgico correttivo è stato eseguito con successo per la prima volta all'ospedale pediatrico Giovanni XXIII. Grazie alla collaborazione tra le unità operative di Ortopedia pediatrica, diretta dalla dottoressa Daniela Dibello, e di Chirurgia plastica del Policlinico di Bari, diretta dal professor Giuseppe Giudice, sarà possibile eseguire altri interventi chirurgici in seduta congiunta evitando così a tanti minori di dover intraprendere viaggi verso altri centri ospedalieri pediatrici italiani. La paziente potrà essere dimessa tra 4-5 giorni e potrà riprendere la funzionalità attraverso cicli di fisioterapia. (ANSA).
   

Bari: I più letti