Disabilità:in area pilota Lecce scovati 4000 punti barriera

Puglia
61539887774f353da6af71bbd952bc65

Ora la pianificazione per l'eliminazione

(ANSA) - LECCE, 16 OTT - Un lavoro certosino di rilievo, misurazione e analisi di tutti gli elementi che limitano la piena vivibilità degli spazi pubblici. È quello effettuato dal Laboratorio Comunale per l'Accessibilità, struttura tecnico-amministrativa costituita dall'amministrazione comunale che accompagna il Comune di Lecce verso la redazione del Piano per l'Accessibilità. Uno strumento di pianificazione che - sottolinea un comunicato del Comune - consentirà alla città di conoscere e successivamente intervenire per migliorare il livello di accessibilità degli edifici e spazi pubblici a tutti i cittadini, in particolare le persone con disabilità.
    Negli ultimi mesi i professionisti del Laboratorio, uno staff multidisciplinare costituito da tre architetti e un sociologo, ha operato nell'area pilota condivisa ed approvata dal Consiglio comunale e che comprende una superficie di 55 ettari lungo l'asse viario che da Porta Rudiae raggiunge Viale Japigia. Sono stati così presi in esame circa tredici chilometri lineari suddivisi in 154 tratti stradali, 60 incroci, 175 attraversamenti pedonali, 6 fermate del trasporto pubblico, 11 piazze, una galleria commerciale, un giardino pubblico, 5 aree parcheggio, 14 edifici di proprietà comunale, 5 uffici comunali, un museo, un mercato, una chiesa, 3 edifici scolastici.
    Spazi pubblici nei quali sono stati mappati circa 4.000 punti tra attrezzature urbane, infrastrutture di mobilità ed "elementi ostacolo" sui quali verranno programmati gli opportuni interventi di adeguamento/miglioramento, secondo un ordine di priorità. (ANSA).
   

Bari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24