Covid:sindaco-soccorritore 118 a fine turno,'paura e dolore'

Puglia
72fb7291dec79e170eff84542f837620

Dopo lavoro pubblica su Fb foto seduto in ambulanza, 'stremato'

(ANSA) - BARI, 28 OTT - E' sindaco di Cellamare, comune di poco meno di seimila abitanti in provincia di Bari, ma è anche un soccorritore del 118, un'attività che in questa fase di emergenza acuta generata dalla pandemia Covid-19 ha deciso di non interrompere: Gianluca Vurchio ieri sera ha pubblicato su Facebook una foto emblematica, seduto davanti al portellone di un'ambulanza, bardato e "sfinito" da un turno di lavoro "stremante". "Questa foto - spiega - rappresenta tutti gli operatori sanitari che quotidianamente sono in trincea. E' stata una giornata difficile, davvero. Ho visto gente soffrire, ho trasportato pazienti critici, ho scrutato in loro e nei loro parenti il dolore e la paura di non farcela o di non riveder mai più il proprio caro. Il virus esiste, per davvero. E fa male, molto male". "Mettiamo la mascherina - conclude - facciamo attenzione. Proteggiamoci noi e proteggeremo anche gli altri".
    (ANSA).
   

Bari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24