Primarie: Emiliano, esito non scontato

Puglia
@ANSA
1c522419c6e536bf93c9e3ccb0b68992

Il 12/1 la sfida a quattro per il candidato del centrosinistra

(ANSA) - LECCE, 28 DIC - "Io di partite con l'esito scontato prima che siano giocate non ne ho mai viste". Così il governatore Michele Emiliano, presentando a Lecce le primarie che il 12 gennaio sceglieranno il candidato presidente del centrosinistra alle elezioni regionali 2020. In lizza con Emiliano, anche Elena Gentile, già europarlamentare, il consigliere regionale Fabiano Amati e il sociologo Leonardo Palmisano. Le primarie sono un sistema che va "manutenuto - ha detto -. Basta pensare a cosa accade nel centrodestra, dove sui tavoli romani si giocano i nomi pugliesi a testa e croce". Il riferimento è alla candidatura di Fitto, annunciata da Fdi a Roma, in base ad accordi nazionali nel centrodestra, ma stoppata dalla Lega in Puglia. "Ho grande rispetto per Raffaele Fitto - ha sottolineato Emiliano - un presidente che come Vendola e come me, ce l'ha messa tutta, ma mi dispiace che il meccanismo di scelta non venga affidato ai pugliesi, ma a scambi come se fosse un mercato calcistico". (ANSA).
   

Bari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24