ANSA racconta l'eccellenza della Puglia. Emiliano: 'ANSA è la verità nel nostro Paese'

Puglia
@ANSA
6a9df2babc767bd2fd178996629d0228

Al Petruzzelli con le testimonianze degli imprenditori

(ANSA) - BARI, 28 OTT - Raccontare i differenti volti dell'economia di un territorio fa parte di quel processo di sviluppo che è possibile innescare valorizzando e mettendo in rete i punti di forza di una regione anche al di fuori dei confini nazionali. E' quanto emerso nel corso dell'evento 'Raccontare l'eccellenza. L'informazione ANSA per diffondere il meglio della Puglia in Italia e nel mondo', che si è tenuto oggi nel teatro Petruzzelli a Bari. Artigianato, tecnologia, ricerca scientifica applicata al mondo dell'impresa e poi turismo e industria della creatività sono alcuni dei temi affrontati anche nelle testimonianze degli imprenditori che hanno portato le proprie storie di successo al Sud. Un territorio che ha bisogno di "cambiare la narrazione deprimente" che lo insegue, ha evidenziato il vicesindaco di Bari, Eugenio Di Sciascio. Per questo è fondamentale una informazione rigorosa nei territori: "La nostra agenzia - ha evidenziato il direttore dell'ANSA, Luigi Contu - non molla sul terreno dell'informazione locale. È l'agenzia italiana che può mettere in connessione i territori con il Paese, con l'Europa e con il mondo. E il nostro progetto è raccontare la realtà delle regioni che cercano di uscire dalla crisi, che sono in grande sviluppo come la Puglia, e raccontarla con i criteri di sempre dell'Ansa, con oggettività, obiettività, verificando le notizie".

L'ANSA, ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, "è la verità del nostro Paese, punto di riferimento per ciascuno di noi quando arriva una notizia. E oggi l'agenzia fa un passaggio epocale, entra nella dimensione della economica locale e cerca di diffondere all'esterno notizie che riguardano il rumore assente degli alberi che crescono, il silenzio della crescita del business". Sull'importanza "di essere oggi in quella che è stata definita la storia di successo del Sud", si è soffermato l'amministratore delegato dell'ANSA, Stefano De Alessandri, ricordando che "in Puglia c'è una crescita ininterrotta da cinque anni: il 73,8% delle imprese con più di 20 addetti - ha aggiunto l'ad - ha conseguito un risultato positivo nel 2018", mentre "l'occupazione ha segnato +1,8% lo scorso anno con un calo del tasso di disoccupazione dal 18,8 al 16%".

Un territorio in crescita capace di attirare giovani talenti, come ha evidenziato il presidente del Distretto tecnologico aerospaziale (Dta), Giuseppe Acierno: "Il Distretto ha permesso un rafforzamento dell'intero sistema produttivo, permettendo a molti giovani ricercatori che avevano studiato fuori dalla Puglia di tornare qui e costruire qui il loro futuro". Anche l'industria della cultura crea progresso. Lo ha ricordato la presidente dell'Apulia film commission (Afc), Simonetta Dello Monaco: "La fondazione oggi è in grado di integrare la produzione cinematografica ad altri processi quali l'innovazione sociale e lo sviluppo del patrimonio materiale e immateriale della Puglia". Uno sviluppo che ha bisogno di infrastrutture sulle quali far correre informazioni e progresso: "Un'autostrada digitale - ha detto il regional manager per la Puglia di Open Fiber, Ugo Falgarini - che stiamo realizzando nelle grandi città e nei piccolo comuni: in Puglia - ha precisato - stiamo investendo 200 milioni di euro per coprire l'intero territorio con la fibra ottica".

All'evento sono intervenuti anche il sovrintendente della Fondazione lirico-sinfonica Petruzzelli, Massimo Biscardi; il presidente e ad di Maiora-Despar per il centro-sud, Pippo Cannillo; la cofondatrice e direttrice tecnica di Macnil-Gruppo Zucchetti, Mariarita Costanza; il direttore strategie Exprivia-Italtel, Gianni Sebastiano; l'amministratore delegato di Farmalabor e presidente di Confindustria Bari-Bat, Sergio Fontana. Hanno partecipato inoltre l'amministratore delegato della casa editrice Laterza, Alessandro Laterza; il fondatore di Roboze, Alessio Lorusso; l'amministratore delegato del pastifici Granoro, Marina Mastromauro. Sono intervenuti anche il titolare del Forno Sammarco, Antonio Cera; e il ceo di Cle, Mariarosaria Scherillo. (ANSA).
Scherillo. (ANSA).

Bari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24