Al festival Gdm un focus su Islam e Pace

Puglia
@ANSA
82d5c52f06296a320b9a4ad1c75f7fb8

Appuntamento a Otranto dal 2 al 7/9, ci saranno genitori Regeni

(ANSAmed) - LECCE, 28 AGO - Si parlerà di Mediterraneo, terrorismo, dialogo per la pace, Islam, migrazioni, nell'undicesima edizione del Festival Giornalisti del Mediterraneo, che si terrà a Otranto dal 2 al 7 settembre con appuntamenti e approfondimenti sul dibattito politico e giornalistico internazionale. L'iniziativa, realizzata dall'associazione Terra del Mediterraneo in partnership con Corecom e Regione Puglia, è stata presentata a Lecce. Prevista la presenza di 70 ospiti per 22 appuntamenti con mostre e incontri sul diritto dell'informazione. Tra i focus il caso Regeni, che il 5 sera vedrà la presenza a Otranto dei genitori del dottorando italiano ucciso nel 2016 in Egitto. "Nell'ambito degli eventi del Festival - spiega Tommaso Forte, giornalista e creatore dell'evento internazionale - si discuterà anche del futuro della professione giornalistica. Ad Otranto, quindi, si vivacizzerà il dibattito per promuovere momenti di confronto che contribuiscono ad avviare una riflessione sui temi 'caldi' dell'attualità".
   

Bari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24