Truffe a multinazionali, 26 arresti Gdf

Puglia
bari

Dodici ai domiciliari e 14 in carcere, sequestrati 13,5 mln euro

(ANSA) - TARANTO, 10 LUG - Le Fiamme Gialle del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Taranto hanno eseguito 26 misure cautelari (14 in carcere e 12 ai domiciliari) in base a un'ordinanza del Gip del Tribunale, ritenendo di aver sgominato, in due anni di indagini, una organizzazione criminale di truffe ai danni di alcune multinazionali della locazione di beni tecnologici e sistemi informatici, che riciclava inoltre ingenti risorse derivanti da varie attività illecite.
    E' stato eseguito anche un decreto di sequestro preventivo per 13,5 milioni di euro nella disponibilità degli indagati di spicco e di alcuni prestanome. Oltre ai beni mobili, immobili e finanziari, sono state sequestrate quote del capitale di 60 società, per 18 di queste anche i relativi beni aziendali.
    V.D., pluripregiudicato, 48enne residente a Grottaglie, è considerato il fulcro dell'organizzazione. Per l'esecuzione delle misure personali e patrimoniali, fa sapere la Gdf di Taranto, sono stati impiegati 39 reparti del Corpo dislocati in 12 regioni. (ANSA).
   

Bari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24