Rotta fogna, liquami in mare a Bari

Puglia
@ANSA
d5df1f8ed04ab417bdd27c364b05aa2b

Divieto di balneazione su tratto costa sud della città

(ANSA) - BARI, 5 LUG - A causa di un grave guasto all'impianto di sollevamento della condotta fognaria dell'Acquedotto Pugliese (Aqp) a Bari dalla scorsa notte i liquami si stanno riversando in mare all'altezza di 'Torre del diavolo' sulla costa a sud della città. La balneazione è stata vietata lungo 500 metri di costa a sud e a nord dello scarico, tra la spiaggia libera di Torre Quetta e il lido Trullo, entrambe frequentatissime. Il sindaco Antonio Decaro, che è sul posto, ha annunciato che L'Arpa sta facendo i rilievi per verificare se la fascia di divieto di balneazione debba essere estesa.
    I tecnici di Aqp sono al lavoro per sistemare l'avaria e per fare questo, ha spiegato Decaro, devono svuotare completamente tre chilometri di tubazione che portano i liquami dall'impianto di sollevamento fino all'impianto di depurazione.
   

Bari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24