Ezio Bosso a Bari, incontro con la vita

Puglia
dd0f47e570f93512f3b901dac799d185

Al Petruzzelli emozioni a mille per Ordine forense onlus

(ANSA) - BARI, 24 NOV - Posti tutti esauriti nel Teatro Petruzzelli non per una delle consuete manifestazioni musicali ma per uno straordinario incontro con la vita: il maestro Ezio Bosso ha diretto l'Orchestra Sinfonica della Città metropolitana in un concerto promosso dall'associazione Ordine Forense di Bari Onlus a sostegno del progetto sociale MusicaLex. "Posso considerarmi tutto sommato un essere umano fortunato, perché mi sono formato con la musica, la mia famiglia mi ha avvicinato ad uno strumento che mi ha reso felice", ha detto più volte il maestro Bosso, 47 anni, che dopo un intervento chirurgico soffre di una sindrome neurodegenerativa. "La musica ci insegna che la cosa più importante è ascoltare e ascoltarci.
    Un musicista non è chi suona più forte ma chi ascolta maggiormente il prossimo e anche sé stesso". Standing ovation e lunghi applausi hanno accolto l'esecuzione dell'Ouverture dal "Don Giovanni" di Mozart, dei suoi brani per pianoforte e orchestra "Split" e "Rain" e la sinfonia n.6 "Pathetique" di Ciaikovski.
   

Bari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24