Morto cane Jaco dato a fiamme, abbaiava

Puglia
bari

Dopo giorni di sofferenze, animalisti annunciano fiaccolata

(ANSA) - BRINDISI, 13 NOV - E' morto nella tarda serata di ieri, in una clinica veterinaria di Bari, il cane Jaco, l'Husky dato alle fiamme a San Pietro Vernotico (Brindisi), perché abbaiava troppo. Il cane era stato trasferito nella struttura per essere sottoposto a un intervento chirurgico. I fatti risalgono alla notte tra l'1 e il 2 novembre scorsi: il cane si trovava sul balcone coperto dell'abitazione di una persona anziana. Si pensa che qualcuno abbia lanciato degli stracci infuocati. Sull'episodio indagano i carabinieri, mentre l'associazione Animalisti italiani ha annunciato di voler organizzare una fiaccolata in sua memoria. Jaco era stato preso in cura, dopo i fatti, da un veterinario e dai volontari del luogo che avevano fatto tutto il possibile per evitargli le atroci sofferenze provocate dalle ustioni e per salvargli la vita.(ANSA).
   

Bari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24