Minorenni picchiano per rapina 20enne

Puglia
5745358f05ba6aaa7cda6b2a19c4b8f3

Arrestati a Bari.Vittima derubato cellulare,guarirà in 15 giorni

(ANSA) - BARI, 15 OTT - Due minorenni, un 17enne ed un 15enne, ritenuti responsabili di aver aggredito, rapinato e malmenato a Bari un ventenne che stava tornando a casa dopo un pomeriggio trascorso con gli amici per portargli via il cellulare e il denaro che aveva in tasca, sono stati arrestati dai carabinieri in flagranza di reato. I rapinatori hanno avvicinato la vittima in strada, con la scusa di chiedere l'orario. Alla risposta del giovane, senza alcuna ragione, i due minorenni hanno aggredito la vittima con calci e pugni, sottraendogli il telefono cellulare e gli spiccioli che aveva in tasca. Hanno poi obbligato il 20enne a condurli nella sua abitazione, verosimilmente con l'idea anche di derubarlo di quanto aveva in casa. Poi, forse disturbati da alcuni vicini, sono fuggiti. La vittima, ricorsa alle cure dei sanitari che lo hanno giudicato guaribile in 15 giorni, ha chiamato il 112, spiegando l'accaduto e fornendo una descrizione dei rapinatori che sono stati poi bloccati mentre stavano per salire su un bus pubblico.
   

Bari: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24