Vaccini: 14 operatori sanitari rispondono ad appello Usl

Valle D'Aosta
9aba8313b31c1c8e3807336999469a36

Si tratta di medici e infermieri in pensione

Sono quattordici, al momento, gli operatori sanitari che hanno aderito all'appello lanciato nelle scorse settimane dal direttore dell'Usl Massimo Uberti e dall'assessore regionale alla Sanità Roberto Barmasse per reclutare personale da destinare alla campagna di vaccinazione in Valle d'Aosta. Si tratta per lo più di medici e infermieri in pensione che hanno aderito alla manifestazione di interesse.
    L'invito - lanciato il 30 novembre - era rivolto "a tutti i Medici, Biologi, Farmacisti e Personale delle Professioni Sanitarie (Infermieri, Assistenti sanitari, Ostetriche, Fisioterapisti, ecc.) presenti in Valle d'Aosta ad aiutarci in questo sforzo straordinario. Ci rivolgiamo a professionisti in pensione e a liberi professionisti che siano disponibili per alcune settimane". 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24