Covid: Giardini, contagi sono ancora in salita

Valle D'Aosta
c3ac48a6bdaf3f22dc213412d7d95662

"Più del 20% sono under 15, fanno ben sperare le guarigioni"

"Speravo che fossimo sul plateau, poi abbiamo avuto più di 60 contagi, vuol dire che siamo ancora in salita con i contagi". A dirlo è il direttore sanitario dell'Usl della Valle d'Aosta, Guido Giardini, che aggiunge: "Fa ben sperare che inizino anche le guarigioni". Più del 20 per cento dei contagiati "sono studenti con meno di 15 anni, e questo abbassa molto la media che in Valle d'Aosta è intorno ai 39 anni". In ospedale "ci sono 11 persone in Malattie infettive e sempre una donna ricoverata in Terapia intensiva" e c'è un "certo margine prima di eventuali cambi di colore". Con il Day Hospital da adibire a Covid-1 "abbiamo 99 posti disponibili, se aumentano i ricoveri li sfrutteremo. L'équipe medica e i locali sono pronti". Intanto, "la microcomunità polmone di Variney è arrivata ad avere 18 ospiti". Le vaccinazioni proseguono a ritmo spedito: "Fra Pollein e Morgex l'altro ieri ne abbiamo fatte più di 700, ieri a Pollein 643, di cui 292 terze dosi, 186 seconde dosi e 165 prime dosi, più di un terzo: un dato che fa ben sperare che le persone inizino a convincersi, un po' per i timori legati alla diffusione del contagio, un po' per le restrizioni di cui si parla a livello governativo".

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24