Scuola: concorso docenti, 2 nuove prove dopo ricorso precari

Valle D'Aosta
aosta

Non avevano potuto partecipare perché in quarantena

Il 18 e il 22 novembre si terranno le prove suppletive del concorso straordinario docenti per due insegnanti precari valdostani che non avevano potuto sostenerlo a causa della quarantena da Covid.
    "La scelta dell'allora Ministro Azzolina di far espletare le procedure concorsuali in piena pandemia si è dimostrata quanto meno imprudente se non addirittura avventata", spiegano dalla Cisl scuola, sindacato che ha patrocinato i ricorsi dei due insegnanti. Sono infatti "centinaia in tutta Italia gli aspiranti al concorso che si sono visti costretti ad adire alle vie giudiziarie per far valere il loro diritto di partecipare alla procedura concorsuale, perché, essendosi svolta in pieno periodo pandemico, numerosi docenti erano bloccati a casa a causa del Covid".

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24