Aosta: Borre, valutiamo perizia su Giacosa

Valle D'Aosta
ed91fc4db44e1c50093457c370702d7e

"Per tutelare Comune, che dovrà interstarsi il Cpi"

"Quanto affermato da parte della società Aosta Brewery non è suffragato da relazione tecnica redatta da un professionista con requisiti per esprimere un parere autorevole in merito". A dirlo è la vice sindaco del Comune di Aosta, in risposta a una domanda di attualità del Gruppo misto di minoranza - Fi e da Rinascimento Vda inerente la recente rinuncia da parte della società Brewery alla gestione del teatro Giacosa e del Café du Théatre a causa di carenze riscontrate dalla società in termini di sicurezza.
    Teatro e bar rientreranno nella piena disponibilità del Comune e "a maggior tutela dell'amministrazione si sta valutando l'opportunità di affidare l'incarico professionale propedeutico all'individuazione di eventuali criticità" nelle strutture, considerato anche che il Certificato prevenzione incendi (valido fino al 2024) "dovrà essere volturato al Comune" perché a oggi è intestato al precedente gestore, la società Dreamlight.
    Il teatro, "aveva i requisiti minimi per essere aperto al pubblico - aggiunge Borre - e il precedente gestore garantiva l'apertura in termini di sicurezza per il pubblico e per tutti i soggetti operanti nella strutture". 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24