Vaccini: VdA, cinque dirigenti medici non in regola

Valle D'Aosta
aa47ffb2dbfa4bab047e6248971f5db0

Hanno disertato prenotazione. Già sospesi 41 operatori sanitari

Sono cinque i dirigenti medici che non si sono vaccinati - dopo una prenotazione per farlo - e non hanno presentato alcuna certificazione all'Usl per richiederne l'esonero. Lo comunica l'Azienda sanitaria che, come da programma, procederà ora all'approfondimento e alla verifica della loro posizione.
    Si è intanto conclusa oggi la fase di notifica delle delibere di sospensione dei lavoratori non in regola con l'obbligo vaccinale alla data del 10 settembre per i quali l'Azienda sanitaria ha già accertato la posizione non regolare. Si tratta, informa l'azienda sanitaria, di 41 operatori, tra cui 20 infermieri, 10 operatori sociosanitari e altre professionalità.
  
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24