Alessandro Barbero racconta Valle d'Aosta al tempo di Dante

Valle D'Aosta
2a95119b2cec1fd5be27a99f6900e466

Conferenza il 14 settembre a palazzo regionale

 "Il tempo di Dante, in Valle d'Aosta" è il titolo di una conferenza di Alessandro Barbero - docente universitario e scrittore, Ami de la Vallée d'Aoste - in programma martedì 14 settembre, alle 21, nella Sala Maria Ida Viglino di Palazzo regionale, ad Aosta. L'evento rientra nell'ambito della rassegna annuale 'Bibliorencontres'.
    Lo storico dialogherà con Joseph Rivolin, già direttore dell'Archivio storico regionale di Aosta e del Sistema bibliotecario valdostano. "La storia della Valle d'Aosta a cavallo tra Due e Trecento - si legge nella presentazione - è molto diversa da quella della Firenze di Dante, fiorente centro economico e culturale, scosso però da conflitti politici che mettono in crisi il regime comunale, destinato nel lungo periodo a cedere il passo alla signoria medicea. Nelle valli valdostane si va invece consolidando la presenza sempre più pervasiva della dinastia sabauda, che riesce ad imporsi sulla classe signorile del territorio appoggiandosi principalmente all'alleanza con i visconti di Aosta, signori di Challant, e utilizzando abilmente la valenza strategica dei colli alpini, gli strumenti giuridici offerti dal sistema feudale e la politica di concessione di franchigie alle comunità locali".
    La conferenza sarà trasmessa anche in streaming sul portale del Sistema bibliotecario https://biblio.regione.vda.it. 

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24