Tv: valle di Cogne protagonista programma Linea Bianca

Valle D'Aosta
413dfb8eed062cfc770f94c07ea174a3

In onda sabato prossimo su Rai Uno

   La Valle d'Aosta e in particolare la valle di Cogne saranno protagoniste sabato prossimo 17 aprile del programma Linea Bianca, in onda su Rai 1 dalle 14.
    Nel corso del programma, la guida alpina Anna Torretta accompagna Lino Zani e Massimiliano Ossini in vetta al Gran Paradiso, l'unico quattromila completamente in territorio italiano, mentre lo stesso Ossini proverà il brivido di arrampicarsi su una cascata di ghiaccio nella Valeille-Lillaz, in uno dei santuari mondiali per questo genere di arrampicata.
    L'ambiente con le sue peculiarità e la sicurezza in montagna sono i temi affrontati con lo scrittore Gianluca Gasca che parla del progetto "Linea 7000", per la fruizione dei Parchi attraverso l'utilizzo dei soli mezzi pubblici, e con i rappresentanti del soccorso della Guardia di Finanza, che presentano una nuova tecnologia in grado di intercettare i telefoni cellulari nei casi di ricerca dei dispersi.
    Sempre in tema di ambiente Giulia Capocchi prima assisterà a un evento di per sé raro quanto emozionante come la liberazione di un'aquila reale curata presso il centro regionale di recupero animali selvatici-C.R.A.S. e successivamente, a Ozein, farà la conoscenza dei cani "Terranova", chiamati i giganti gentili, per comprenderne caratteristiche e curiosità.
    Per l'enogastronomia, infine, il viaggio nella Valle di Cogne prosegue a Gimillan con la filiera della Fontina e la preparazione e degustazione della famosa "seupetta" di Cogne per poi scendere a Saint-Pierre, all'imbocco della Valle, alla scoperta dei vitigni autoctoni oggetto di recupero e valorizzazione.
    La Valle d'Aosta, dopo due puntate di Linea Bianca e una di Linea Verde interamente dedicate alla nostra regione, con share straordinari, entrerà di nuovo nelle case degli Italiani - dichiara l'Assessore Jean-Pierre Guichardaz - grazie ad un programma seguito e apprezzato che sa premiare e valorizzare le nostre bellezze. In attesa di ritrovare i turisti in presenza, le immagini costituiscono un importante veicolo promozionale e di conoscenza del nostro territorio". 

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.