Covid: Iss, in Valle d'Aosta prevalenza variante inglese al 100%

Valle D'Aosta
96ac9688637e262f895d169a3e6ca9d9

Più alta d'Italia insieme a provincia di Trento

E' del 100% la prevalenza della 'variante inglese' del virus Sars-Cov-2 in Valle d'Aosta al 18 marzo scorso secondo un'indagine su base nazionale di Istituto superiore di Sanità e Fondazione Bruno Kessler.
    Per l'indagine è stato chiesto ai laboratori di regioni e province autonome di selezionare dei sottocampioni di casi positivi e di sequenziare il genoma del virus. Il campione è stato scelto dalle stesse regioni in maniera casuale fra quelli positivi, garantendo una certa rappresentatività geografica e se possibile per fasce di età diverse. In totale hanno partecipato all'indagine 126 laboratori, che hanno fornito 1.679 campioni.
    Sono due quelli provenienti dalla Valle d'Aosta, che ha fatto registrare il 100% di prevalenza della variante inglese insieme soltanto alla provincia di Trento (16 campioni).
    A livello nazionale la prevalenza della variante inglese è dell'86,7% (con valori dal 63% al 100%), di quella del brasiliana del 4% (0-32%).
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.