Ristori:Consiglio Valle approva aiuti per stagionali turismo

Valle D'Aosta
871fbd7f9039b276e3c3b6c8157fa28e

Grosjacques, aiuto per diverse centinaia di persone

Misure a sostegno dei lavoratori dipendenti a tempo determinato, anche stagionali, che hanno cessato di beneficiare della nuova prestazione di assicurazione sociale per l'impiego (Naspi): è quanto prevede il disegno di legge approvato oggi all'unanimità dal Consiglio regionale della Valle d'Aosta riconosce un'indennità forfetaria fino a 1.500 euro. Sul testo sono stati approvati tre emendamenti proposti dall'assessore Luigi Bertschy, di cui uno prevede di estendere un beneficio di 1.000 euro ai lavoratori che, assunti tra il 1° febbraio e il 28 febbraio 2021, in vista del prospettato riavvio delle attività economiche, come quelle sciistiche, abbiano cessato il lavoro a seguito delle misure restrittive che hanno impattato su tali attività e che non percepiscono la Naspi.
    "Non è certamente un provvedimento risolutivo, ma è sicuramente un aiuto per diverse centinaia di persone che sono state colpite in modo molto pesante dagli effetti di una pandemia che, nonostante tutte le misure messe in campo in questo ultimo anno e l'avvio di una massiccia campagna di vaccinazione, è ancora molto presente nella nostra piccola comunità", ha sottolineato il presidente della quarta Commissione, Giulio Grosjacques (UV), relatore della norma. 

Ristori: Bertschy, prima risposta a lavoratori - "Con l'approvazione del disegno di legge che prevede misure a sostegno dei lavoratori dipendenti a tempo determinato, introducendo un'indennità forfetaria a favore di coloro che, a causa degli effetti negativi della pandemia di covid-19 hanno perso la loro attività lavorativa e hanno cessato di beneficiare della Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l'Impiego (Naspi), diamo un prima e puntuale risposta a tutti quei lavoratori valdostani che, in questo momento, non hanno nessun 'paracadute sociale' e che non stanno maturando giornate di lavoro". E' quanto dichiara l'assessore allo Sviluppo economico, Formazione e Lavoro Luigi Bertschy, dopo il via libera all'unanimità da parte del Consiglio regionale del disegno di legge. "Sappiamo bene - aggiunge - che tale la crisi ha investito anche altri settori e lavoreremo insieme a tutto il consiglio regionale per garantire nel più breve tempo possibile, interventi complementari e integrativi a quelli previsti dal Governo nazionale".

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.