Ferrovia: Fdi, convertire Aosta-Ivrea con treni ad idrogeno

Valle D'Aosta
aosta

"Trasformare Aosta-P.S.Didier in percorso ciclopedonale"

"Avviare uno studio per la conversione totale della tratta con impiego di treni ibridi ad idrogeno aventi tecnologia pulita e non inquinante che consentirebbe un notevole risparmio di costi e rapidità di realizzazione". E' quanto propone Fratelli d'Italia in prossimità della discussione in Consiglio regionale del Documento economico finanziario regionale (Defr).
    "Lo studio commissionato dalla Regione per l'elettrificazione della linea - si legge in una nota - prevede una durata del cantiere stimata 7 anni e con interruzioni all'utilizzo della tratta per non meno di 3 anni. Le stime dei costi di realizzazione si attestano intorno ad una cifra indicativa pari a 200 milioni di euro. L'elettrificazione della linea permetterebbe la riduzione della percorrenza sulla tratta Torino Aosta di soli 30/60 secondi. La volontà di elettrificare tale tratta è un'idea ormai vecchia, superata, che non traguarderebbe al futuro e che impegnerebbe inutilmente risorse tecniche ed economiche".
    Riguardo alla Aosta-Pré Saint Didier, Fratelli d'Italia sottolinea che "dalle relazioni tecniche emerge chiaramente l'insussistenza di un rapporto sostenibile costo/benefici oltre la previsione di spese di manutenzione e di gestione certi non consoni ad un utilizzo effettivo della tratta con ricavi che sarebbero di modesta entità: l'unica soluzione sarebbe una riconversione turistico-ciclopedonale". 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.