Covid, Vda riapre musei nei festivi e palestre per lezioni 1 a 1

Valle D'Aosta
7ec3e34da018bbaa0ca385ed11940ec8

Da sabato 6 febbraio, con ordinanza presidente Regione

Il presidente della Regione Valle d'Aosta, Erik Lavevaz, ha disposto in serata la riapertura di musei e biblioteche anche nei giorni festivi. Le limitazioni del governo nazionale per i territori in zona gialla, come la Valle d'Aosta, prevedono invece l'apertura solo dal lunedì al venerdì.
    L'accesso, si legge nell'ordinanza regionale che ha valore da sabato 6 febbraio, avviene "nel rispetto dei protocolli vigenti" ed "esclusivamente previa prenotazione".
    Con lo stesso provvedimento Lavevaz consente lo svolgimento di "attività di personal training nei centri fitness e palestre, in lezioni individuali, e nel rispetto del protocollo approvato" dalla giunta regionale. Piscine, palestre e centri termali restano aperti "oltre che per l'erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza" anche per "le attività riabilitative o terapeutiche". Sono poi consentiti in presenza gli esami per il conseguimento della qualifica di oss (per i corsi già conclusi) e la prova concorsuale per l'assunzione di 11 vigili del fuoco. 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.