'Ndrangheta: Tribunale, Sorbara può tornare a lavorare

Valle D'Aosta
dbc8a8e0a3ef27f4c97d8a2019eddcab

Avvocato, iniziato percorso per colmare ingiuste ripercussioni

Accogliendo l'istanza presentata dalla difesa, il Tribunale di Aosta ha autorizzato l'ex consigliere regionale Marco Sorbara - condannato il 16 settembre scorso a dieci anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa - a svolgere attività lavorativa.
    "Autorizzazione recepita - sottolinea l'avvocato Sandro Sorbara - con positività e speranza in quanto indispensabile per poter iniziare un percorso finalizzato a colmare le ritenute ingiuste e gravi ripercussioni sia sotto il profilo psicologico-sanitario che economico".
    Marco Sorbara è uno degli imputati nel processo Geenna su una presunta locale di 'ndrangheta nel capoluogo valdostano. Solo qualche settimana fa il Tribunale del Riesame di Torino ha invece rigettato l'appello della sua difesa che ne chiedeva la liberazione, dopo un primo diniego alla stessa istanza ricevuto dal tribunale di Aosta nell'ottobre scorso. 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.