Covid: sindaco Courmayeur, urgentissima data su sci

Valle D'Aosta
7d9f73cbd3602599f50b6342a0a80a0d

Altrimenti via a ristori, situazione diventa insostenibile

"E' urgentissimo avere una data che sia rispettata: se così non fosse, andrebbe considerato che l'intera stagione invernale è stata preclusa, non solo agli impiantisti ma a tutto l'indotto. Quindi lo Stato dovrà ristorare nei dovuti modi". Così il sindaco di Courmayeur, Roberto Rota, interviene nel dibattito sull'avvio della stagione sciistica.
    "Sicuramente il fatto di non avere certezza" sulla data di riapertura delle piste da sci, secondo Rota "sta creando un danno enorme, non solo alla società di impianti di risalita ma a tutto l'indotto, quindi a tutte le attività sulle piste e in paese". Per questo "il non avere una certezza di riapertura pregiudica le prenotazioni e, a livello di clientela, l'idea della vacanza, quindi il predisporre la possibilità di andare in vacanza: questo sta diventando insostenibile".
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.