Covid:sindacati, escludere responsabilità dipendenti funivie

Valle D'Aosta
764aeea52524d8b0ba443553c252bc91

'Tutela occupazionale e e sostegno agli stagionali'

   "Un'azione di coordinamento e coinvolgimento delle istituzioni locali e delle strutture sindacali aziendali e territoriali per uniformare le regole di utilizzo degli impianti, per escludere la responsabilità dei lavoratori nella gestione dei flussi dell'utenza e per garantire la tutela della salute dei lavoratori". Sono alcune delle richieste unitarie di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Savt avanzate all'associazione datoriale Associazione nazionale esercenti funiviari (Anef) sulle condizioni di avvio della stagione sciistica.
    Secondo i sindacati "serve promuovere un utilizzo graduale e progressivo delle risorse previste dal Decreto Ristori, rispetto alle eventuali necessità di chiusure e della diminuzione dell'utenza". Inoltre "è opportuno prevedere forme di tutela occupazionale e sostegno economico per i lavoratori stagionali.
    È necessario implementare la formazione per prevenire e contenere gli infortuni, anche a seguito di aggressioni ed infine promuovere il riconoscimento delle attività svolte in quota ed in condizioni climatiche avverse tra le attività usuranti o gravose, ribadendo quanto contenuto nell'avviso comune sottoscritto in occasione del rinnovo del contratto nazionale". 

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.