Covid: Valle d'Aosta in fascia rossa ad elevato rischio

Valle D'Aosta
b89ed2539aec751928dc9311a5e47ccc

Per regione alpina previste misure più restrittive

Nell'ambito dell'ultimo Dpcm sull'emergenza da Covid-19, la Valle d'Aosta è stata inserita nella 'fascia rossa', quella a più alto rischio e a cui verranno applicate le misure restrittive più rigide (che entreranno in vigore da venerdì). Lo ha comunicato il premier Giuseppe Conte.
    "Dobbiamo intervenire per fermare la circolazione del virus" ha detto il presidente del Consiglio. La decisione fa seguito all'analisi dei dati sulla situazione epidemiologica della regione alpina elaborati dall'Istituto superiore di sanità.
    La fascia rossa - secondo l'ultimo Dpcm firmato dal premier Giuseppe Conte - prevede mobilità interna solo per 'comprovate esigenze' (motivi di lavoro, salute e emergenze), apertura solo per asili nido, scuole per l'infanzia, elementari e prime medie, chiusura dei negozi ad eccezione di alimentari, farmacie, parafarmacie, tabaccai, edicole. Restano aperti parrucchieri e barbieri mentre devono chiudere mercati, bar e ristoranti. Si può acquistare cibo d'asporto. E' sospesa l'attività nei centri sportivi ma è consentita esclusivamente all'aperto e in forma individuale. E' anche permessa l'attività attività motoria in prossimità della propria abitazione mantenendo le distanze e usando la mascherina. 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24