Covid: Aosta, estrema destra e partite Iva in piazza

Valle D'Aosta
d189b393084fa782613921c2ac4508cb

150 persone al grido di "lavoro, lavoro!""

Al grido di "lavoro, lavoro, lavoro!" circa 150 persone hanno partecipato in piazza Chanoux ad Aosta a una manifestazione organizzata contro le restrizioni anti-Covid-19 dell'ultimo Dpcm. Partite Iva ed esponenti di destra si sono alternati al megafono. Tra di loro anche il commercialista Paolo Laurencet, consigliere comunale di Fratelli d'Italia, e Lorenzo Aiello, ex referente valdostano di Casapound e candidato alle ultime comunali del capoluogo regionale per Fdi.
    "Se ci chiudono legalizziamo il lavoro nero", ha avvertito una referente delle parrucchiere. "Abbiamo rispettato tutti i protocolli, sanificato i locali, e poi ci fanno abbassare le saracinesche alle 18", ha attaccato un ristoratore. La manifestazione, durante la quali sono stati anche accesi fumogeni tricolori, si è conclusa con alcuni insulti gridati nei confronti del premier Conte. 
   

Aosta: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.